Apple troppo potente in Borsa, il Nasdaq le dimezza il peso nel paniere

Con 314,3 miliardi di dollari in capitalizzazione in Borsa, Apple risulta essere la seconda più grande società del mondo. Nell’indice Nasdaq, dove vengono scambiati i suoi titoli, il suo valore ha ormai raggiunto il 20% di tutto il paniere utilizzato per calcolare l’andamento del mercato.

La SEC, per tale motivo, ha deciso che dal 2 maggio il peso del valore dei titoli AAPL calerà dal 20% al 12% e farà spazio ad altri titoli, tra cui un raddoppio del peso dei titoli Microsoft che nell’ultimo anno hanno perso poco più del 13%. Il cambiamento ha preoccupato qualche investitore.

Alcuni fondi di investimento, infatti, hanno degli strumenti finanziari ancorati all’andamento del Nasdaq. Il cambio dei pesi di ciascuna società potrebbe modificare i rendimenti dei pacchetti azionari.

[via IlSole24Ore]