Le domande poste ieri a Tim Cook dai giornalisti

Durante la conferenza stampa di ieri per la presentazione dei dati del secondo trimestre fiscale, alcuni giornalisti hanno potuto volgere delle domande alla dirigenza di Apple. Eccole:

Come ha influenzato il Giappone la spedizione dei prodotti di Apple?
Per Apple il terremoto e lo tsunami in Giappone è una grande tragedia ed è molta addolorata perchè ha legami con molte persone in Giappone. Le spedizioni non avranno ripercussioni nei prossimi mesi anche se potrebbero esserci qualche possibilità di rallentamento.

Com’è il rifornimento degli iPad 2?
Al momento stiamo rifornendo tutti i paesi e siamo fiduciosi di produrre tutte le unità per le prossime settimane, comprese quelle destinate ai nuovi paesi in cui lo venderemo.

Come guardate alla crescita di Android e Windows Phone?
Domanda interessante. A Cupertino abbiamo il rivenditore di applicazioni più grande del mondo. Il fatto che non riusciamo a rifornire tutta la domanda degli iPad 2 e la grande frammentazione di Android potrebbero far credere che loro vendano di più, ma l’utente sa che Apple ha la migliore esperienza utente.

Com’è il coinvolgimento di Steve Jobs?
E’ in congedo per malattia ma lo vediamo spesso. In teoria dovrebbe essere assente, ma la sua passiona lo porta in ufficio per ogni decisione importante. La dirigenza è convinta che Steve Jobs vuole tornare a un ritmo normale il prima possibile.

Cosa volete da Samsung?
Siamo il più grande cliente di Samsung e ciò è importante. La loro divisione mobile però ha esagerato e ora dobbiamo ricorrere al tribunale.

[via applesfera]

Cosa ne pensi?