Appena ieri gli utenti dei dispositivi mobili di Apple sono stati chiamati ad aggiornare iOS alla versione 4.3.3. Per tale motivo tutti hanno scaricato il pacchetto da quasi 700 MB attraverso iTunes nel computer e poi, successivamente, aggiornato il telefono o gli altri iDevice.

Da iOS 5.0 in poi, però, Apple potrebbe permettere di aggiornare l’iPhone direttamente dal dispositivo senza passare dal computer. La tecnologia over-the-air, chiamata OTA, è usata già da altri smartphone. In pratica, come avviene con l’aggiornamento delle applicazioni, l’utente può essere chiamato ad aggiornare iOS scaricando il pacchetto che va a riparare dei bug o aggiungere funzioni.

Per permettere l’uso dell’OTA Apple dovrebbe prima mettersi d’accordo con gli operatori telefonici. Speriamo di vedere l’applicazione di questa soluzione.

[via TUAW]

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?