Avete presente quegli insegnamenti che si impartiscono ai bambini della scuola materna? Si insegna a non fare lo stesso dispetto al bambino dal quale lo si è ricevuto perchè è più saggio cercare la pace. Anni e anni di insegnamenti che sembrano non avere terreno fertile dei manager di colossi come Samsung.

La società coreana, dopo aver ricevuto l’ordine di mostrare i suoi prototipi del Galaxy dal giudice della corte federale di San Jose, ha chiesto che anche Apple faccia la stessa cosa. Il giudice chiese di vedere i prototipi per verificare i presupposti del plagio sul design come aveva indicato Apple. Samsung, invece, vuole vedere il prossimo iPhone e il prossimo iPad per verificare se sta copiando, o cosa dovrà copiare come affermano i maligni.

Al momento il giudice non si è espresso sulla richiesta di Samsung. Apple, però, forse potrebbe anticipare il corso della giustizia lanciando il prossimo iPhone all’apertura del WWDC 2011.

[via appleinsider]

Join the Conversation

3 Comments

  1. mah, veramente i prototipi li visionerebbe la corte e non la samsung. Il paragone con i bambini non ha senso.

  2. E’ chiaro vogliono visionarli per non correre il rischio di fare un iPhone 5 marchiato Samsung! XD

  3. Il giudice si è già espresso ed i legali di Samsung li possono visionare… il problema è che se il prossimo iPhone viene presentato prima del 13 giugno, cosa che accade, non è chiaro se si dovranno mostrare gli altri prototipi (chiamiamoli così…) o basta la garanzia che per un anno non usciranno modelli nuovi…

Leave a comment

Cosa ne pensi?