Apple aggiorna AirPort Extreme, ecco la differenza con la precedente versione

Apple ha timidamente aggiornato l’AirPort Extreme dopo la nuova versione di Time Capsule. Dico timidamente perchè le caratteristiche tecniche sembrano immutate. In realtà analizzando i dati dell’FCC, l’ente americano che approva i dispositivi che fanno uso di onde radio, si scopre la differenza tra la versione presentata nel 2009 e quella di quest’anno.

La differenza sta nel potenziamento del segnale delle antenne. Con la banda da 2,4 GHz il segnale in uscita passa, per il protocollo 802.11n, da 130,92 mW a 257,63 mW. La banda da 5 GHz, invece, passa da 139,32 mW a 392,64 Mw. Questo si traduce con un segnale più chiaro e ampio al medesimo prezzo, cioè 159 €.

[via FCC – grazie Albert per la segnalazione]