Il Jailbreak usa un bug di Safari Mobile e Apple promette di tapparlo presto

iOS ha un bug bello grosso. Un malintenzionato può usare un PDF infettato con codice maligno per superare la protezione di root e modificare il firmware. Questa falla nella sicurezza è attualmente utilizzata per effettuare il jailbreak del sistema operativo, ma teoricamente può essere usato per sottrarre dati sensibili all’utente.

Apple ha già comunicato, attraverso un portavoce, che la patch è in lavorazione e sarà disponibile tra pochi giorni con un aggiornamento del firmware. La sicurezza tornerà ai livelli di prima, ma saranno colpiti anche coloro amano il jailbreak.

[via thenextweb]