In iOS 5 beta 3 una nuova prova sul pensionamento del tasto Home

Nella beta 2 di iOS i video caricati su Safari non avevano tasti per uscire dalla modalità a tutto schermo, bisognava uscirne con il gesto della pinza. Con la beta 3, invece, nell’iPad appare il pop-up semitrasparente di Assistive Touch, un sistema che permette di far apparire i tasti virtuali collegati a quelli fisici: volume, Home, rotazione dello schermo e altri.

E’ un’ulteriore prova che spinge a pensare sul pensionamento dei tasti fisici dei dispositivi mobili di Apple. Un’indiscrezione di qualche mese fa, infatti, ha avvertito di questa tendenza. Se i tasti fisici spariranno tutti Apple potrà essere agevolata nella produzione dei case costruendoli con pezzi senza fessure diminuendo i tempi di produzione e i problemi hardware.

Forse per quest’anno il tasto Home è salvo, ma per il prossimo chissà.

[via 9to5mac]

  • Antonio

    Ma hai provato queste funzioni prima di fare l’articolo? Mi sa di no, visto che non centrano nulla con quello che hai scritto..

    • E’ una mia interpretazione sulla funzione. Avrò anche la libertà di fare ipotesi o no?

      • Antonio

        Beh, se fossero meglio argomentate e più coerenti con la funzione reale si..

      • Ma io so bene che la tua capacità di analisi non ha bisogno di un percorso di parole per raggiungere l’obiettivo.

      • Antonio

        Oh Kiro, se ti si fa una critica non ti arrabbiare sempre come un bambino 😉

      • E chi si sta arrabbiando 😉 Sto solo dicendo che non porto nessuno con la manina perchè so bene che ci arrivate da soli. E’ un blog per persone di una certa intelligenza questo 🙂

      • Antonio

        Si vero, purtroppo ho notato 😉

  • Franco101

    E se fosse già eliminato dal prossimo iPhone ? Ma quanto siamo sicuri che poi eliminando il tasto home,sia piu comodo utlizzare il touchscreen ? Io lo spero tanto…d’altra parte se gli ingegneri lo tolgono avranno fatto le loro giuste prove tecniche . 🙂

  • Leonardo

    Se l’iPhone 5 avrà uno schermo più grande, probabilmente sarà perchè avranno tolto il tasto home!
    Sapete cosa significa? Che lo schermo potrebbe essere grande quanto l’intera superficie!!!

  • Gianluca

    Il SOLO e unico scopo di AssistiveTouch è quello di consentire ai portatori di handicap, di poter utilizzare quelle funzioni altrimenti impossibili. Non per niente la funzione si trova nel menu Accessibilità.

    • Anche l’attivazione della personalizzazione delle vibrazioni si trova in accessibilità.

      • Gianluca

        Si trova lì esattamente per lo stesso motivo di AssistiveTouch

      • Quindi se non sono un portatore di handicap non posso personalizzare le vibrazioni del mio iPhone?

  • Gianluca

    Ma che ci azzecca… nell’articolo sostieni che questa funzione sostituirà i tasti fisici dell’iPad, invece serve per chi ha problemi.

    Se non hai un handicap, ma da come rispondi mi sembra di si (battuta), non ha senso attivare funzioni del genere. Puoi anche comprarti un cane guida, ma se ci vedi…

    • C’entra eccome. Perchè per te se una funzione è sotto l’etichetta Accessiblità serve solo ai portatori di handicap e non può essere utilizzata in altro modo. Accessibilità è solo una parola e non limita l’uso di una tecnologia.

      • Gianluca

        Kiro ma stai facendo sul serio? Ecco cosa dice Apple del menu Accessibilità:

        “iOS 4 include di serie un’ampia gamma di funzioni di accessibilità che aiutano le persone disabili a sfruttare tutto quello che iPhone ha da offrire”.

        http://www.apple.com/it/iphone/features/accessibility.html

      • Quindi? E’ un paletto che stai imponendo a te stesso. “Mi hanno detto così quindi deve essere così”… bisogna guardare oltre per avere una visione e allargare i propri orizzonti.

  • Gianluca

    Tu vaneggi.

    Mi hanno detto che il bastone per i ciechi è per i ciechi, e la carrozzella per paraplegici è per i paraplegici, ma io guardo oltre e me li compro. Frasi senza senso.

    Quelle di accessibilità sono funzioni appositamente studiate per disabili., è improbabile che attiverò Testo grande io che ho 10/10 o audio mono dal momento che ci sento da entrambe le orecchie.

    • Hai una visione metodica delle cose. Con una visione creativa gli usi e le situazioni possono cambiare tanto. E credimi, anche se non sono un paraplegico, quel giorno in cui per qualche motivo non riuscirò a camminare e vorrò usare una sedia a rotelle la userò, anche è per i paraplegici.

  • Gianluca

    Se un giorno non potrai camminare (toccando ferro) dovrai usare per forza la sedia a rotelle, è fatta per questo.

    Comunque, il titolo e l’intero articolo è sbagliato. Quella descritta è una funzione per disabili.

    • Invece dal mio punto di vista è tutto corretto.

      • Gianluca

        Ciò non toglie che il tuo punto di vista sia completamente errato.

  • MelaDai

    In sostanza chi ce l’ha più lungo??
    Magari nella nuova versione di iOS quella funzione sarà raggruppata sotto un altro nome e non quello di accessibilità ed il suo utilizzo sarà più generalizzato e generico rispetto a quello che per cui è stata pensata ora.
    Togliendo il tasto home, senz’altro si guadagnerà in pollici di schermo ma magari si perderà qualcosa in comodità e manegevolezza di utilizzo. Alla fine, sono solo e soltanto delle supposizioni, chi c’azzecca è bravo…o fortunato! 🙂