Ieri abbiamo visto i prezzi ufficiali scelti da Apple per offrire maggiore spazio in iCloud a coloro ne avessero bisogno. Questi prezzi sono bassi o alti rispetto ai servizi offerti dai concorrenti? Se volessimo analizzare il tutto strettamente dal punto di vista di spazio on line, quindi escludendo i servizi annessi, possiamo notare le differenze di prezzo.

I servizi con cui è stato confrontato iCloud sono Dropbox e SugarSyng. Mentre Apple offre 25 GB per 32 €, Dropbox ne offre 52 GB per 69,97 € e SugarSync 60 GB per 69,97 €. I servizi concorrenti, però, permettono agli utenti di guadagnare più spazio invitando gli amici ad iscriversi, possibilità non prevista da Apple.

I prezzi di Apple, quindi, sono in linea con quelli del mercato. Se a questo aggiungiamo i servizi annessi ad iCloud possiamo concludere che si tratta di un prodotto molto valido.

[via 9to5mac]

Leave a comment

Cosa ne pensi?