Fortunatamente quando si tratta di Apple l’efficienza diventa una proprietà. Forse ricorderete del caso MacDefender, un maleware che si fingeva antivirus a pagamento per sottrarre dati dalle carte di credito degli ignari utenti.

Le persone dietro questo finto software sarebbero state tutte arrestate in Russia. Lo scorso 23 giugno, infatti, le autorità russe hanno arrestato Pavel Vrublevsky e alcune persone a capo della società di pagamenti ChronoPay.

Le autorità hanno trovato molto materiale collegabile a MacDefender e in effetti dal loro arresto non ci sono state nuove versioni del maleware.

[via krebsonsecurity]

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?