Ronald Wayne ha scritto un libro

Vi ricordate vero di Ronald Wayne? E’ il terzo fondatore di Apple che, a poche settimane dal suo lavoro nella società, decise che il futuro non erano i computer e si disimpegnò dalla sua quota del 10% vendendola per 800 $. Quel 10% che oggi sarebbero circa 35 miliardi di dollari alle quotazioni attuali del titolo Apple.

Ora Ronald salpa nelle librerie con il suo libro “Adventures of an Apple founder”. Nel suo libro si racconta della sua breve esperienza in Apple, nel suo lavoro in Atari e nelle altre cose capitate mentre Steve Jobs e Steve Wozniak creavano quella che sarebbe diventata la più grande società di elettronica al mondo.

Il libro è venduto nell’iBookstore in lingua inglese per 9,99 $.

[via macstories]