Apple aderisce al Digital Due Process Group per la sicurezza su internet

La legge è figlia di un processo lento e burocratico. Internet, invece, è veloce e in continua mutazione. Per tale motivo alcune società americane hanno notato che la legge americana attuale non è all’avanguardia nella sicurezza dei dati su internet. Al fine di adeguarla è nato il DDP (Digital Due Process), una coalizione di società.

Le società attualmente attivate a tal proposito sono 13, tra cui ora anche Apple. Il Digital Due Process intendono presentare al congresso un disegno di legge chiamato Electronic Communications Privacy Act. Nel gruppo fanno parte Google, Amazon, Microsoft, Dropbox, eBay e molti altri.

Il DDP ha anche una serie di avvocati che porteranno avanti i loro progetti.

[via eff]