I dispositivi mobili sono utilizzati principalmente senza strumenti di stabilizzazione, come dock o treppiedi, per tale motivo registrare o fotografare immagini può portare a risultati piuttosto mossi. Mentre Skype, per esempio, ha risolto il problema applicando una soluzione software con l’ultimo aggiornamento per gli iDevice, Apple pensa a una soluzione hardware.

Un recente brevetto, infatti, mostra l’uso dell’accelerometro e giroscopio per stabilizzare le immagini durante le riprese. Tramite un apposito algoritmo iOS riesce a compensare le vibrazioni della mano e correggere le imperfezioni. Al momento non sappiamo se il sistema sarà attivo già da iOS 5 o solo con le successive release.

[via appleinsider]

Leave a comment

Cosa ne pensi?