Il browser Silk di Amazon potrebbe arrivare anche per Mac

Sappiamo che è stato progettato per funzionare benissimo con la nuvola di servizi di Amazon Cloud e che sarà presente nei nuovi Kindle. Il browser Silk, di cui al momento non circolano informazioni precise ne tanto meno screenshot, potrebbe riservare delle sorprese.

Oltre a fornire una tecnologia per il caricamento minimo dei dati dalla propria nuvola, infatti, il browser potrebbe sbarcare anche in altre piattaforme non di Amazon. Alla società sono stati condotti alcuni domini, come amazonsilkforwindows.com e silkformac.com, che lasciano ben intendere i piani di sviluppo anche nei computer.

La società mira a fornire l’accesso ottimizzato ai suoi servizi on line anche ai clienti che non possiedono un Kindle, o semplicemente che hanno la necessità di accedere da altri dispositivi. Al momento, però, nessuna notizia sul rilascio dei software.

[via thenextweb]

Cosa ne pensi?