Steve Jobs tentò di far pace con Samsung personalmente

Una guerra legale che si è estesa in 9 Nazioni con conseguenze molto gravi, come ban di vendita in Germania e Olanda. I dissapori con Samsung, accusata di aver copiato molte cose da Apple, poteva essere evitata. Lo ha dichiarato Richard Lutton, direttore senior di Apple, durante una deposizione alla Corte Federale di Sydney.

Steve Jobs parlò personalmente con la dirigenza di Samsung lo scorso luglio. Samsung è un partner importante essendo un nostro stretto fornitore. Volevamo darle la possibilità di fare la scelta giusta e sistemare le cose.

Ma a quanto pare in Samsung c’è chi ha creduto che le accuse di Apple fossero infondate. Accuse poi risultate veritiere come hanno certificato molti tribunali. Samsung ha copiato da Apple e ha avuto l’arroganza di continuare a farlo. Speriamo che tutto questo si sistemi. Apple, dal suo canto, infatti, sta cercando alternative per rifornire i suoi dispositivi di chip e memorie.

[via bloomberg]

  • alefradi

    Non per fare il grammar nazi, ma c’è un refuso nella frase “Ma a quanto pare in Samsung c’è chi Ha creduto”

  • urlo

    L’unica cosa che doveva fare Steve a luglio era tirare fuori dalle tasche un paio di bei bigliettoni verdi e fruscianti e comprarsi Samsung!