Un vicentino vince la causa contro Apple per la garanzia di 2 anni

Arrivano novità riguardanti la garanzia sui prodotti Apple. Anche se la legge italiana prevede una garanzia minima di 2 anni sui prodotti elettronici, Apple si ostina ad applicare il sistema usato negli USA e offrire un solo anno. La cosa non è andata bene a Nils Calasanzio, studente di 22 anni di Vicenza, che ha visto rifiutarsi la riparazione del suo MacBook ad un anno dall’acquisto.

Così si è rivolto all’associazione dei consumatori Adusbef della sua città portando avanti una battaglia legale. Battaglia che ha vinto visto che Apple ora dovrà pagare 5.800 € per danni e spese legali, di cui 1.300 € per l’acquisto di un nuovo Mac e 350 € per le spese di riparazione del vecchio computer.

La sentenza è stata emessa da un giudice di pace e sembra non avere precedenti. Ora cosa succederà? Apple finalmente estenderà la garanzia a due anni a tutti i suoi prodotti in Europa?

[via corriere]

6 Comments

  1. La sentenza, dovrebbe fare giurisprudenza, cioè da apripista e da esempio per altre cause simili. Non penso che il solo giudizio del giudice di pace possa ricadere su tutt’europa. Se fosse stata di un tribunale normale allora si. Action Class!!

  2. Finalmente era ora che questa benedetta garanzia durasse come tutti i prodotti elettronici 2 lunghi anni.

  3. La garanzia di apple è di un solo anno, vero, ma il negoziante dovrebbe coprire anche il secondo anno di garanzia.

  4. Nel caso di Apple store però dubito vopra 2 anni… Bene comunque… Sono contento… Per apple 5800 euro non sono niente ma sempre un buon inizio…

Cosa ne pensi?