milano

Carugate, Rozzano e poi finalmente il centro di Milano. Il terzo Apple Store milanese si farà, lo anticipa Peter Bohlin, architetto dello studio Bohlin Cywinski Jackson, che ha curato altri Apple Store come quello di Covent Garden a Londra e il cubo della 5th Strada di New York. Dopo le grandi difficoltà iniziali, tipiche del nostro Paese, Apple avrebbe ricevuto i permessi per la costruzione.

L’architetto ha dichiarato di non poter dare maggiori informazioni, anche se in base ai recenti rumors è molto probabile che nasca nella Galleria Vittorio Emanuele prendendo il posto di McDonald’s. Bohlin ha anche affermato che lo store era molto a cuore di Steve Jobs che si informava costantemente sull’andamento del progetto.

Secondo Bohlin Steve Jobs era alquanto stupito di tutta questa difficoltà, considerando che in altre capitali europee l’Apple Store era considerato un segno di prestigio e accolto volentieri dalle amministrazioni.

[via leiweb]

Join the Conversation

7 Comments

  1. Che ci sono 4 apple store su 10 in Lombardia di cui 3 solo a Milano, mentre ci sono molte regioni prive e tra queste la maggior parte sono distanti da un punto vendita..

  2. è vero che la maggior parte degli apple store sono in lombardia ma d’altronde loro puntano ad aprirne dove gira di più l’economia e dove c’è più gente, non ci possiamo far nulla!

  3. Concordo con Emanuele… È un’azienda che punta al guadagno ed è ovvio che la priorità la danno dove c’è più possibilità… Anche io sto lontano e nemmeno ci posso arrivare con il treno per dire perché i più vicini sono Roma e Firenze e ambedue sono dislocati dal centro…

Leave a comment

Cosa ne pensi?