Project Black Mirror, un dispositivo per usare Siri con la mente

Attualmente per usare Siri bisogna parlare all’assistente digitale. In futuro, però, si potrà usare la telepatia. Sembra un argomento di fantascienza eppure c’è chi è riuscito nell’impresa. Un gruppo di ricercatori, infatti, è riuscito a costruire un dispositivo in grado di dettare comandi mentali a Siri.

Per funzionare c’è un ECG che monitora le onde cerebrali, un computer, un iPhone e un sistema Arduino. In pratica con l’ECG si registrano delle tracce mentali, sotto forma di onde, da archiviare nel computer. Si possono registrare le tracce generate, per esempio, mentre si pensa alla parola “chiama”.

Ora quando l’ECG rileverà la stessa traccia convertirà, mediante il sistema Arduino e un chip EPROM che ne pulisce il segnale, l’onda in comando. Il risultato è un insieme di comandi mentali.

[via intomobile]

  • Leonardo

    Kiro, correggi celebrale con cerebrale. Cmq non ti preoccupare, non lo dirò a nessuno! XD

    • Shhh acqua in bocca 😉

  • Gundy

    Meglio di Star Trek, lì bisognava parlarci al “computer” 😉

  • karoo

    bellissimi i leddini sul tecno-ciarpame in stile supercar ed il listato di matrix sul desktop XD

  • Jhyrachy

    Ad onor di cronaca, bisogna dire che arduino è basato su un sistema android ed è completamente opensource, sia software che hardware.

    • Arduino non è basato su Android. All’interno si può usare qualsiasi linguaggio di programmazione.