Apple A5

I processori A5, che integrano anche un chip grafico, sono stati progettati da Apple grazie all’acquisizione di PA Semi e Intrinsity. La produzione, però, è affidata a Samsung perchè la società non ha impianti adatti per produrre i suoi chip, per tale motivo parte dell’enorme commissione corrisposta a Samsung serve per gli impianti.

Per evitare di produrli in Cina e affidare il compito a personale specializzato, però, Samsung ha deciso di spostare la produzione direttamente negli USA, precisamente nello stabilimento di Austin (Texas). L’operazione di ampliamento, che prevederà tra l’altro l’assunzione di 1.100 dipendenti, costerà ben 3,6 miliardi di dollari.

Impianti che serviranno per vendere, come dichiarano gli analisti, 200 milioni di iPhone nel prossimo anno.

[via reuters]

Leave a comment

Cosa ne pensi?