Steve Jobs ha vinto un Grammy da postumo

Non ho mai capito il senso dei premi assegnati postumi, vale a dire a persone che non ci sono più. Se Steve Jobs ci vede dall’alto, però, sarà sicuramente contento di aver vinto un Grammy.

La Recording Academy, infatti, ha annunciato di aver assegnato un Grammy onorario per meriti speciali a Steve Jobs. Il premio è stato assegnato per il grande lavoro di rivoluzione dell’industria digitale spostando i brani da un supporto fisico, come un CD, ai cataloghi on line. L’iTunes Store, infatti, è il più grande negozio di musica al mondo, superando colossi come i supermercati Wal-mart e Virgin.

Il premio sarà consegnato il prossimo 11 febbraio durante l’evento dei Grammy. Sul palco, probabilmente, salirà un portavoce nominato dalla famiglia.

[via iPodNN]

  • Eleas

    ciao Kiro, scrivo per la prima volta ma ti seguo da un po’ (libro incluso), il senso dei premi postumi è risibile, ma vero, si chiama pubblicità. Steve è il personaggio dell’anno, più associ il tuo brand a lui più ti fai pubblicità gratis.
    Non conosco gli accordi commerciali tra Apple e le major, credo che al di là di quanto potrebbe sembrare e cioè che Apple ha mangiato una loro quota di mercato, grazie ad iTunes queste hanno recuperato un minimo di denaro che altrimenti sarebbe andato disperso grazie ai pirati. Quindi non lo amano, ma non lo odiano mi verrebbe da dire, lo usano.