[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=rVyBwz1-AiE&w=480]

Ora che Apple ha aggiornato iBooks alla versione 2.0 aggiungendo i libri interattivi e quelli scolastici, come sarà la versione 3.0? A questa domanda provano a dare una risposta dall’Institute of Information Technology KAIST. I ricercatori hanno immaginato un prossimo passo verso l’interfaccia grafica.

Visto che ora le pagine sono digitali, perchè non renderle virtualmente simili a quelle reali? Così, sfruttando delle API private di Apple, hanno costruito il prototipo di questa grafica. Le pagine si comportano come quelle vere potendone sfogliare contemporaneamente fino a quattro. Tenendo le dita sul margine, inoltre, è possibile sfogliare il libro facendo andare le pagine velocemente da una parte all’altra.

Apple prenderà il prototipo del KAIST per applicarlo ad iBooks?

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?