In Cina sequestrano gli iPad per la mancanza della licenza sul nome

In Cina l’iPad è diventato illegale, almeno fin quando Apple non cambierà nome o acquisterà i diritti sull’utilizzo del brand. Attualmente, infatti, il marchio iPad in Cina è di proprietà di Proview Technology che ha chiesto oltre 1 miliardo di dollari alla società per usare la licenza.

Nell’attesa che le due società raggiungano un accordo, l’AIC (Administrations of Industry and Commerce) ha ordinato agli agenti di sequestrare tutti gli iPad dai negozi cinesi. Per tale ragione i tablet della Mela stanno sparendo dagli scaffali, anche se c’è qualcuno che dichiara di averlo acquistato comprandolo sottobanco.

L’ironia della sorte vuole il problema non colpisca i cloni. iPADD, AIPAD o IPAED potrebbero essere venduti senza problemi, perchè non usano marchi registrati. Cosa faranno ora a Cupertino?

[via micgadget]

One Comment

Cosa ne pensi?