I MacBook Air potevano avere i processori AMD. Quella che sembrava solo una voce di corridoio è stata confermata da alcuni ex dipendenti del colosso dei chip. Apple aveva effettuato anche dei test per i suoi portatili ed era pronta a trattare.

Ciò che affascinava Apple era la capacità di inserire un processore CPU e GPU nello stesso chip. Caratteristiche tipiche del processore Llano della famiglia Fusion.

Purtroppo AMD non riusciva a garantire un numero sufficiente di chip perfettamente funzionanti, così l’accordo saltò. Considerando il gran numero di portatili venduti da Apple, la società ha perso commesse per diverse centinaia di milioni di dollari.

[via forbes]

Leave a comment

Cosa ne pensi?