modifiche grafiche App Store iPad

Ogni dispositivo con iOS ha un codice identificativo chiamato UDID. Ciascun codice non potrà mai essere uguale ad un altro e questo permette di raccogliere una serie di informazioni: per esempio quanti telefoni utilizzano un’app ogni giorno, da quale nazione lo fanno, che versione di iOS usano, quanto tempo spendono sull’applicazione e così via. Sono tutti dati che molto spesso sono raccolti da sviluppatori o società di servizi per formulare statistiche.

Questo genere di raccolta di dati dovrà terminare. Apple aveva avvisato gli sviluppatori qualche mese fa e ora passa alla pratica: saranno rifiutate tutte le applicazioni che raccolgono i dati UDID. Questo genere di raccolta dati, non approvata dagli utenti, va contro la privacy.

Ora le società dovranno pensare ad altri metodi per raccogliere statistiche.

[via techcrunch]

Leave a comment

Cosa ne pensi?