eastpak-talor

Immagine 1 di 10

Fatto l’iPad bisogna vedere come trasportarlo. Portarlo in una mano con una custodia per proteggerlo dallo sporco fa figo, magari si può tenere anche lo sguardo alto per indicare di avere tra le mani lo strumento adatto per conquistare il mondo. Ma la realtà è un po’ diversa, non tanto per la mancanza di propositi di conquistare il mondo, ma per la paura di rompere un oggetto pagato diverse centinaia di euro. Così ecco la necessità di trovare una borsa adatta.

In giro ne trovate di ogni tipo, dalle costose e griffate borse in pelle che costano più del tablet alle più economiche. Noi ovviamente diamo uno sguardo alle più economiche, a spendere denaro c’è sempre tempo. Tra quelle che costano meno ho provato il modello Talor di Eastpak.

Grande 26 x 20 x 2,5 cm e pesante 222 grammi, non presenta bretelle per appenderla a mo’ di borsello. Una maniglia su un lato, piuttosto, permette di portarla in giro in stile valigetta 24h. Il materiale utilizzato è poliammide con interno in neoprene.

Sulla parte esterna presenta una tasca per documenti con una zip, stessa cosa sul retro ma con chiusura in velcro. Una volta aperta, mediante una zip a doppio mandante, troviamo una terza tasca interna e l’alloggiamento per l’iPad caratterizzato da 4 alette elastiche per fissarlo bene sul fondo. Il tablet si può inserire con tutta la custodia, io ho provato con una Smart Cover.

Se vi interessa la trovate su Amazon per 22,40 € invece di 30 €.

Unisciti alla conversazione

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?