malware macSi è parlato molto di Flashback, il finto aggiornamento di Java che può compromettere la sicurezza di OS X. Il contributo di oggi, però, arriva direttamente da Apple.

Mediante la pagina ufficiale nel suo sito scopriamo la prima informazione: non si tratta di un virus. A differenza di tutta la cattiva informazione portata avanti da un filone di stampa e blogger poco attenti, Flashback è un software.

La seconda informazione è che il problema dal punto di vista della sicurezza è stato risolto con due aggiornamenti Java e, inoltre, Apple sta lavorando con le autorità per fermare la minaccia da dove è partita. La società, inoltre, sta lavorando su un tool che elimini il problema nei computer di chi è stato colpito.

[via Apple]

Unisciti alla conversazione

16 Comments

  1. non capisco mica bene .. “non è un virus ma un software”, e grazie al cavolo, che doveva essere un hardware ? Un Virus E’ un software. Inoltre se non lo considerano nemmeno un virus, allora qual’è la minaccia da fermare ?!?

  2. Apple dice che è un Malware (scritto nel titolo: About Flashback malware), la parola deriva da malicious e software, un virus è un malware per cui un software, ma che tipo di malware sia questo non lo so, forse un worm.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Malware

    Ma anche tu fai parte del filone dei bloggher poco attenti??! 🙂

      1. Ci può stare che non sei d’accordo, ma almeno cerca di argomentare il motivo per il quale non lo sei.. 🙂

        Se ti riferisci alla parte del bloggher poco attento era solo una provocazione..perché il resto è corretto! 😀

      2. Per me un malware è un codice truffaldino, un virus si propaga in automatico. Un malware non si propaga in automatico.

      3. Trojan ?

        Che come un virus è un malware!

        Tutti i siti di AV, come symantec, sophos e f-secure, etc identificano flashback come trojan (sempre un malware è).

  3. Guarda, Kiro che qualunque cosa che si basa sulla propagazione di bites (quindi niente ram, memorie, schermi,monitor o quello che ti pare) è un software….

  4. Io sinceramente non capisco perché non hai riportato la frase originale dell’articolo, che lo definisce correttamente malware.

    Per distinguerlo da un virus non c’è bisogno di utilizzare il termine più generico dell’informatica.
    Dire che è un software è come dire che è un insieme di bit, è un’affermazione inutile.

  5. Che dire… Un virus non è solo un software che si propaga (appunto agisce come un virus biologico) ma è un software malevolo. Cioè in qualche modo danneggia o disturba (e via dicendo) il proprio Hardware o software. Un trojan, che io ricordi è un software che apre alcune porte su un terminale. Queste porte vengono poi utilizzate per dare accesso a virus…

  6. ragazzi che confusione: Un virus è un software che in qualche modo danneggia il suo ambiente. Il modo in cui lo fa lo identifica come trojan, worm, rootkit, etc. Come dicono in molti, definirlo un software è come dire cercare di definire il “Cane” dicendo che è un “Animale”. Flashback è un virus, senza “se” e senza “ma”, di che tipo sia nemmeno mi interessa ma dire che non è un virus è disinformazione.

  7. La differenza è sostanziale. Un virus può inserirsi in un file rendendolo corrotto, lo inserisci nel tuo computer e si propaga nel sistema operativo. Questo è un software che decidi deliberatamente d’installare. Con il Mac che oltretutto ti avvisa dicendo “stai installando un’applicazione presa da internet, sei sicuro di voler proseguire?”, per avvisarti della non sicurezza della fonte…

Leave a comment

Cosa ne pensi?