FileVault

Arriva un piccolo problema di sicurezza a causa di una svista degli sviluppatori di Apple. OS X ha un sistema chiamato FileVault che protegge i dati sensibili, come le password, con un sistema di criptazione avanzato. Con l’aggiornamento a OS X 10.7.3, però, qualcuno ha lasciato attivo il debug di FileVault permettendo l’accesso all’area non protetta.

In teoria, quindi, qualcuno potrebbe rubare un HD e reperire tutte le informazioni sulle password sotto forma di file testuale, o creare un avanzato malware con lo scopo di accedere a quell’area. La buona notizia è che il problema sussiste solo per coloro hanno aggiornato da Snow Leopard a Lion ed è tutto risolvibile con un aggiornamento software.

Con OS X 10.7.4, quindi, il problema sarà risolto alla radice. Nel frattempo mettete al sicuro il vostro computer e controllate di non avere in giro vecchi backup di Time Machine. Ma molto probabilmente nessuno si calerà con un cavo nel vostro studio per rubarvi informazioni in stile Mission Impossible.

[via sophos]

Leave a comment

Cosa ne pensi?