Il TAR conferma la multa ad Apple per l’AppleCare

ApplecareScorretta contro i consumatori e per tale ragione deve essere punita. Il TAR di Roma ha confermato quanto stabilito in precedenza: Apple ha tratto in inganno i clienti con il suo AppleCare facendo credere che la garanzia base fosse di un anno e non di due anni che prevede la legge europea.

Come ha stabilito il giudice Roberto Politi, la società dovrà pagare una multa di 900.000 € e in più dovrà modificare tutte le confezioni e riportare correttamente l’indicazione dei due anni di garanzia base di cui, come abbiamo visto, il primo in seno alla società costruttrice e il secondo presso il venditore. Se il prodotto è acquistato in un Apple Store o Apple Store on line entrambi gli anni si rifanno ad Apple.

[via borsaitaliana]

10 Comments

  1. Pingback: Il TAR del Lazio respinge parzialmente i ricorsi e conferma la multa ad Apple per la questione riguardante AppleCare - iPhone Italia Blog

  2. Pingback: Tecnico Apple Cerveteri, Ladispoli, Civitavecchia, Fregene

  3. Pingback: Il TAR conferma la multa ad Apple per la questione AppleCare

  4. Scusate, ho preso l’Air a Luglio 2011 e volevo appunto fare l’apple care prima della scadenza del primo anno. Con questa sentenza Apple è obbligata a darmi 2 anni di garanzia senza apple care? Così risparmio i soldi.

      • Hai il secondo anno come il primo solo se lo hai acquistato in un Apple store. Altrimenti, se si dovesse rompere durante il secondo anno, preparati a mesi e mesi di attesa per la riparazione.
        E comunque Apple protection plan ti offre anche il terzo anno.

      • Sì l’ho comprato in Apple Store ma a questo punto, la validità apple care parte dall’ultimo giorno del primo anno o del secondo?

      • Vale tre anni dall’acquisto. Anche se la garanzia base è di 2 anni non finisci a 4, ma resti a 3.

  5. Il problema del secondo anno di garanzia è che copre soltanto i difetti di conformità, quindi se ad esempio un computer portatile si rompe nel secondo anno la riparazione non è coperta dalla garanzia.

Cosa ne pensi?