Dillo a Monti

Non è certo un segreto il fatto che stiamo passando una delle crisi economiche e finanziarie più pesanti della storia del nostro Paese. Una crisi che si sta affrontando nel più classico dei modi, vale a dire aumentando le entrate e riducendo le uscite.

Per tale motivo il nostro Governo ha attivato un programma di spending review, che altro non è un’individuazione degli sprechi chiedendo ai cittadini di segnalare i costi superflui nella pubblica amministrazione. Il Governo ha quindi istituito una sezione all’interno del suo sito istituzionale per le segnalazioni pubbliche.

Questa sezione è anche all’interno di un’app chiamata Dillo a Monti, un’applicazione italiana che permette di scrivere quali possono essere gli sprechi all’ordine del giorno sperando che il Governo li elimini il prima possibile. Dillo a Monti pesa 4,6 MB e si scarica gratuitamente all’interno dell’App Store.

Join the Conversation

1 Comment

  1. L’ altro sistema per recuperare denaro pubblico: creare una legge che prelevi denaro al partito di appartenenza del politico che occupa una carica pubblica. e se la corruzione viene evidenziata come nel caso di inquinamento a Taranto procedere con la confisca dei beni dei famigliari quando l’accertamento prova l’utilizzo del passa mano in funzione del reddito del famigliare indagato. I fondi raccolti saranno utilizzati per curare i malti di cancro creati dai politi corrotti.

Leave a comment

Cosa ne pensi?