Niente navigazione stradale per iPhone 4 con le mappe di Apple

mappe iPhone 4

In anni ed anni di consumismo siamo stati abituati ad acquistare un nuovo elettrodomestico semplicemente per le sue caratteristiche tecniche aggiornate e migliorate. Apple, però, sta introducendo un nuovo concetto che si affianca a quello introdotto qualche anno fa, vale a dire che non importa quanto hardware abbia un dispositivo ma importa in che modo riesce a raggiungere gli obiettivi rendendo la vita facile agli utenti.

Il secondo concetto introdotto spinge a cambiare prodotto non solo per il nuovo hardware ma anche per il nuovo software. La società, infatti, sta applicando una nuova strategia che consiste nel concedere alcune funzioni software ai nuovi dispositivi e negarle ai dispositivi delle generazioni precedenti.

Negli ultimi anni abbiamo visto, per esempio, la possibilità di usare Siri con un iPhone 4S e non con i telefoni precedenti, la possibilità di registrare i video con gli iPhone 3G e non con il 3 e ora la possibilità di utilizzare le mappe con la navigazione punto per punto solo dai 4S a salire, negando di fatto l’uso agli altri dispositivi. Stesso freno è stato applicato alla nuova funzione Flyover che permette di utilizzare le mappe in 3D con una grafica che ricorda i voli aerei.

Quindi i possessori di iPhone 4 non potranno utilizzare le nuove funzionalità nonostante questi dispositivi possano gestirle. Gli utenti che vogliono usare le nuove tecnologie dovranno cambiare dispositivo a favore di uno più recente. Tutto questo per favorire l’acquisto dei nuovi prodotti. Speriamo che i concorrenti non adottino questa strategia che potrebbe diventare una delle leggi più consumistiche nella storia dell’uomo.

13 Comments

  1. Questa tipologia di logica mi sta bene finchè le scelte sono puramente per ragioni tecniche!!!! Per il resto solo fuffa!!!!! Veramente, filosofia robaccia!!!

  2. Bravo Kiro per come hai analizzato queste scelte di marketing. Per ora i competitor difficilmente possono adottare strategie simili, visto che il software non è sviluppato da loro. Trovo anche io che sia una cosa vergognosa ed è il motivo principale per cui noi utenti apple a volte sembriamo degli zerbini. Se si fa uscire un prodotto S che non vende perché troppo uguale al precedente, significa che qualcosa non quaglia.

  3. Ma uno dei vantaggi di Apple sulla concorrenza non era il supporto ai propri terminali anche ad anni di distanza? Ora se non hai l’ultimo (o penultimo) modello sei tagliato fuori, esattamente come succede per gli altri competitors. Uno spunto di riflessione in più.

    • Questo “Punto forte” si può definire valido per i mac, dove il mio mb del 2008 monta lion e dove rimane ancora un validissimo portatile mentre i pc di 5 anni fa sono catorci.
      La tendenza è stata rigorosamente inversa per iOS.

  4. che scandalo!!per non parlare che hanno lasciato l ipad 1 senza ios6 e l’ iphone 3gs si…sarebbe da passare a android!!!

  5. siccome gli apple user si sono lasciati tarare, piuttosto che ammettere certe zozzerie, le subiranno, e saranno pure felici.

  6. Salve a tutti stavo leggendo che il FaceTime 3G funge solo su iphone4s e New iPad .

    FaceTime over a cellular network requires iPhone 4S or iPad (3rd generation) with cellular data capability. Carrier data charges may apply. FaceTime is not available in all countries.

  7. ipad 1 con 1 ghz di processore e 256 mb di ram niente ios 6
    iPhone 3gs con 667 mhz di processore e 256 mb di ram compatibile ios 6…

    il fatto che il 3gs verrà venduto nei mercati emergenti come india ecc. lo fà diventare magicamente compatibile con ios 6…

    VERGOGNA…

Cosa ne pensi?