Alone MacBook Pro Retina

Come sempre le prime unità dei nuovi prodotti di Apple finendo su vasta scala, per via della legge dei grandi numeri, fanno sorgere i problemi di gioventù. Non si sottrae a questa maledizione il nuovo MacBook Pro con schermo Retina. Alcuni utenti che sono riusciti a comprarlo, infatti, hanno rilevato il problema del ghosting.

Ma di cosa si tratta? In pratica può capitare che lo schermo conservi traccia delle immagini attraverso un alone che riprende le forme di quelle immagini. Il problema si risolve da solo dopo una ventina di minuti, ma di certo un computer così costoso deve fornire un esperienza utente ai massimi livelli.

Chi ha riscontrato il difetto può portarlo in un Apple Store per la sostituzione, oppure chiamare gli acchiappa fantasmi per un esorcismo.

Non si sottrae a questa maledizione il nuovo MacBook Pro Retina. Alcuni utenti hanno rilevato il problema del ghosting, in cui lo schermo conserva tracce delle immagini precedenti. Nonostante il problema si risolva da solo dopo un po’, è deludente per un computer così costoso. Forse dovremmo chiamare gli acchiappa fantasmi per un esorcismo tecnologico.

Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment

Cosa ne pensi?