Il data center di Apple a Reno si farà, il consiglio cittadino approva

Dopo le prime voci di ieri, oggi il consiglio cittadino di Reno (Nevada) ha approvato il progetto di Apple per la costruzione di un terzo data center. La struttura prevede un investimento di 1 miliardo di dollari in 10 anni e sorgerà su 350 acri di terra nel Reno Technology Park.

La società ha ricevuto incentivi per 89 milioni di dollari in 10 anni, contro delle tasse previste per 105 milioni, il che porterà nelle tasche del comune 16 milioni di dollari. L’obiettivo vero, però, è stato la creazione di posti di lavoro. Tra lavoro diretto e indotto si prevedono almeno 329 posti di lavoro, più 850 posti di lavoro creati per la costruzione dell’edificio.

Il data center, come quello del North Carolina e del Maiden, sarà ecosostenibile. Il Reno Technology Park, infatti, prevede 140 megawatt generati da pale eoliche, 300 megawatt da gas naturale e impianti geotermici e solari. Un mix necessario considerando che il Nevada è praticamente desertico e raffreddare i server richiederà molta energia.

[via reno]

Cosa ne pensi?