Scott Forstall

Qualcuno lo considera l’erede di Steve Jobs per il dopo Cook. Lo descrivono pragmatico, riservato e carismatico. Scott Forstall, capo dell’ormai potente divisione iOS, ha depositato la sua dichiarazione per il processo di Apple contro Samsung.

Tra gli stralci ricevuti dai giornalisti arrivano informazioni interessanti. Si evince, per esempio, che a Forstall gestisce un team di 1.000 persone e a loro volta gestiscono un organico da almeno 1.000 persone, per un totale di ben 2.000 dipendenti che lavorano al solo progetto iOS. Una forza lavoro grandissima che si traduce con le centinaia di novità che ogni anno sono rilasciate attraverso il sistema operativo mobile.