iCar

Dopo il successo dell’iPod Apple si era vista entrare un fiume di denaro abbastanza copioso da evitare le cattive acque viste negli anni ’90. Quel denaro, però, doveva essere investito in qualche modo, la società non poteva accontentarsi dei computer e dei player multimediali, due settori che oggi, infatti, sono in calo.

Come ha dichiarato Phil Schiller, vice presidente del marketing di Apple, durante il processo che vede Apple accusare Samsung di averle copiato il design dei prodotti, nella società erano state vagliate alcune strade prima di decidere di entrare nel settore degli smartphone. Precisamente la società stava pensando di entrare nel settore delle auto con una sua iCar e in quello delle videocamere.

La scelta in quello degli smartphone è stata probabilmente la più sensata. Il settore delle auto al momento è stagnante e cerca ispirazione dalle auto ad energia elettrica, ma sono tecnologie ancora poco diffuse e costose. Il settore delle videocamere, invece, è stato affossato da quello degli smartphone, quindi non avrebbe portato a grandi risultati.

Chissà quali caratteristiche avrebbe avuto un’auto di Apple.

[via tuaw]

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?