Nuovi iPod Touch, ora tutti colorati

iPod Touch 5.jpeg

Una delle novità più interessanti dell’ultimo Keynote è il nuovo iPod Touch di 5° generazione. La 4° generazione, infatti, aveva visto migliorie molto lievi, ma ora i nuovi player tornano con tante carte vincenti. Partiamo dal case costruito in alluminio 6000, lo stesso usato per costruire i MacBook. Materiale che è anche personalizzato in cinque colori: grigio, nero, rosso, giallo e blu.

Oltre ad essere più sottile, il dispositivo contiene un anellino a cui attaccare un cavo da usare con il polso, in modo da evitare qualsiasi caduta accidentale. Apple lo ha fornito anche del nuovo schermo Retina da 4″, utile per leggere libri o giocare. Il retro troviamo una fotocamera da 5 Megapixel con autofocus e registrazione in full HD, mentre sulla parte anteriore c’è una fotocamera da 1,2 Megapixel che registra in HD. Ciò lo rende molto appetibile anche come fotocamera tascabile e videocamera, potendo contare sulle applicazioni di modifica foto e video offerte nell’App Store.

Il processore non è come quello dell’iPhone 5. E’ un dual core A5 che consente una velocità 7 volte maggiore rispetto al processore usato nell’iPod Touch precedente, quindi un buon incentivo per chi vuole utilizzare videogame e programmi complessi. L’autonomia consente 40 ore in riproduzione audio o 8 ore in quella video. Nella confezione ci sono le nuove cuffie EarPods e il cavetto iPod Touch Loop, oltre al nuovo cavo Lightning per il nuovo connettore a 8 pin.

La disponibilità per i preordini è fissata per il 14 settembre. Il prezzo parte da 329 € per la versione da 32 GB.

One Comment

  1. vera sorpresa del keynote. Consideravo l’ipod touch inutile (ho una prima generazione) perché ormai troppo uguale ad iphone ed in effetti è ancora così, ma a fronte del prezzo e del diverso target le cose cambiano. Se dovessi prendere una fotocamera da viaggio credo converrebbe prendere un touch.

Cosa ne pensi?