Fusion Drive, unisce la velocità degli SSD con la capienza degli HD

Fusion Drive

I dischi SSD offrono sicuramente molti vantaggi rispetto ai dischi rigidi, per esempio la grande velocità e i consumi inferiori. La capienza degli SSD, però, è molto inferiore rispetto agli HD perchè costano di più. Fino a quando non saranno economici e capienti quanto gli HD, questi ultimi continueranno ad essere usati.

Nel frattempo Apple trova una tecnologia di mezzo: Fusion Drive. La tecnologia permette di far gestire al sistema operativo l’uso del SSD combinato con l’HD. Pubblicizzata con i nuovi iMac, questa tecnologia necessita che nello stesso Mac siano installati un disco SSD e un HD. In questo modo il sistema gestisce quali file usare nel SSD e quali nell’HD per avere il miglior rapporto possibile tra capienza e velocità.

Al momento non sappiamo se Fusion Drive sarà disponibile anche con gli iMac di generazioni precedenti a quella presentata oggi. Non sarebbe male avere un aggiornamento del firmware in grado di abilitare il sistema per tutti coloro hanno aggiunto un SSD nei loro iMac.

3 Comments

  1. Spero proprio ci sia un aggiornamento firmware cosi da non dover ricorrere a applicazioni di terzi per abilitare il TRIM del mio Samsung 830 SSD cambiato poco tempo fa su un iMac del 2007… Accensione da 1,18 min a 26 sec, WoW consigliato a tutti, tanto oramai la garanzia..

Cosa ne pensi?