Nel 2012 Apple ha speso 3,38 miliardi in ricerca e sviluppo

camera antenna

Laboratori, scienziati, brevetti…l’innovazione di Apple passa per i fondi spesi nel ricercare tecnologie in grado di rendere unici i prodotti. Molte di queste, purtroppo, non vedranno mai la luce ma una parte saranno integrate nei prodotti della società. Nel 2012, per esempio, la società ha investito 3,38 miliardi di dollari.

La spesa in ricerca è sviluppo è cresciuta del 42% rispetto al 2011, per l’esattezza di 1 miliardo di dollari. Se lo rapportiamo al fatturato, vale a dire a 156,5 miliardi di dollari, abbiamo il 2,2%. Una cifra molto grande, ma non abbastanza per superare società il cui fatturato è inferiore a quello di Apple.

Per esempio Microsoft ha investito il 15% con 10 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo. Anche Google ha speso il 15% del suo fatturato, mentre Samsung ne ha speso il 6%. In altre parole la società potrebbe aumentare ulteriormente la ricerca spendendo più denaro. Considerando i dirigenti di Apple odiano gli sprechi, è solo questione di comprendere come collocare bene queste risorse.

[via Apple]

13 Comments

  1. 3,38 miliardi in Ricerca e Sviluppo e ancora non sono nemmeno in grado di eseguire un’ordinanza del giudice che impone loro di chiedere pubblicamente scusa a Samsung per aver accusato l’azienda di aver copiato il design Apple . Ah, a proposito… in questo vostro articolo ( il-samsung-galaxy-tab-non-ha-copiato-dallipad-annunciano-in-uk) vi era stato fatto notare come la notizia fosse molto incompleta, ma non è stata sistemata in nessun modo. “Qualcuno” forse non vuole far sapere che la Apple è stata obbligata a chiedere scusa alla Samsung?

  2. @rave: non é esatto dire che Samsung non ha copiato Apple. Samsung in Uk é stata assolta ma altrove é stata condannata. Sono i paradossi della giustizia, ma é così.

      • Fai una cosa allora: apriti un tuo blog e scrivici quello cheti pare. Così la gente potrà leggere ugello scritto qui, quello scritto sul tuo, e si farà una opinione personale!
        In fondo in fondo neanche a me piace il fatto che uno possa scrivere quello che gli pare senza controllo, ma tant’è, e stiamo seriore parlando di oggetti elettronici. Ci sono campi molto più seri dove le persone vanno molto oltre a quanto ha fatto kiro, se mai lo si volesse colpevolizzare.
        Ad ogni modo la mia personale opinione su questo blog è molto alta, sia preso a se, sia confrontato agli altri. Un errorino ogni tnto può pure scappare 😉

  3. OT
    e la notizia che i giudici londinesi hanno contestato ad apple la modalità con cui ha attuato la sentenza, non viene data?
    d’altra parte anche sul sito apple inglese è ‘quasi’ introvabile!

  4. Kiro, io farei un salto sulla home di apple.co.uk, dove puoi leggere il seguente messaggio:

    “On 25 October 2012, Apple Inc. published a statement on its UK website in relation to Samsung’s Galaxy tablet computers. That statement was inaccurate and did not comply with the order of the Court of Appeal of England and Wales. The correct statement is at Samsung/Apple UK judgement.”

  5. Pingback: iPad mini, anche no « INSeCTA

Cosa ne pensi?