Apple inserisce gli operatori LTE nella sua lista solo dopo averli testati

LTE iPhone 5

Nel 2011 c’erano 47 operatori nel mondo in grado di fornire la rete LTE. Nel 2012 ce ne sono 152 distribuiti in 65 Nazioni e per la fine del 2013, dichiara una ricerca di Yankee Group, questi avranno 114 milioni di utenti che passeranno a 258 milioni per il 2014. Come si traduce tutto questo? Si traduce in un fatturato di 697 miliardi di dollari da dividere per tutti gli operatori che supporteranno le reti LTE.

Apple crede in questa tecnologia inserendola nei suoi recenti iPhone e iPad. Non tutti gli operatori, però, possono far utilizzare le reti LTE. La società ha attivato un altro dei suoi controlli maniacali per questa tecnologia consentendo l’accesso solo agli operatori autorizzati.

Per essere un operatore autorizzato a fornire le reti LTE agli utenti iPhone bisogna che la società mandi dei suoi tecnici per testare le reti. Successivamente attiverà l’abilitazione mediante un aggiornamento del software. Chissà se H3G, Vodafone e TIM sono stati abilitati. Nell’elenco ufficiale degli operatori LTE non figurano ancora.

[via telecoms]

One Comment

Cosa ne pensi?