Apple copre più della metà della popolazione con musica, applicazioni e film

copertura ecosistema Apple

Ci sono moltissime società che farebbero salti di gioia se avessero per fatturato ciò che Apple fattura solo con la vendita di musica, di libri, di film o di applicazioni. Moltissime società, infatti, investono molto per arrivare solo ad una frazione di ciò che copre Apple con i suoi servizi.

Ma com’è questa copertura? Il blog Macstories ha realizzato una serie di calcoli comparando Apple con Microsoft, Amazon e Google. Nella loro analisi sono stati calcolati i paesi coperti con i servizi delle rispettive società per comprendere quanta popolazione ha attualmente accesso ai contenuti dei negozi virtuali.

Nel campo della musica, per esempio, Apple copre il 61% del mercato contro il 16% di Microsoft, il 4,5% di Google e il 10,8% di Amazon. Si abbassa la quota per il settore dei film on line dove Apple copre il 50,7% del mondo contro il 14,3% di Microsoft, il 10,7% di Google e il 5,4% di Amazon.

Nel campo degli eBook Amazon ovviamente sale su tutte con il 56,1% e il 20,5% di Apple, il 12,3% di Google e nessuna quota di Microsoft. Per le applicazioni, invece, Microsoft sale al primo posto grazie a Windows con il 90,7%, seguita da Apple con l’88,1% e Google con il 69,4%. Amazon è ultima con l’8,9%.

[via Macstories]

Cosa ne pensi?