Il jailbreak sparirà con iOS 6.1?

Flipboard Jailbreak

Il jailbreak è l’operazione che permette di sbloccare l’accesso al firmware protetto di Apple. Alcune persone utilizzano questo sbocco per poter installare applicazioni non approvate, altri lo utilizzano per piratare le applicazioni e, altri ancora, lo utilizzano per poter utilizzare gli iPhone nel caso in cui l’operatore avesse imposto il blocco della Sim.

Tutte queste operazioni potrebbero essere fermate con iOS 6.1. L’attuale versione del sistema operativo mobile di Apple, vale a dire la versione 6.0.1 è molto difficile da assoggettare al jailbreak, tant’è vero che attualmente lo strumento di sblocco e ancora leggenda. Con la versione 6.1, invece, questa operazione potrebbe diventare addirittura impossibile.

Stefan Esser, conosciuto anche come i0n1c, la persona dietro a molti strumenti di sblocco, ha dichiarato ufficialmente che il jailbreak diventerà impossibile con la futura versione del sistema operativo. Tutto questo perché Apple ha cambiato alcuni dirigenti e ha assunto persone molto qualificate che l’hanno aiutata nel colmare le falle di sicurezza.

Il jailbreak diventerà un’operazione destinata a far parte del passato, oppure prima o poi si riuscirà a riapplicare nelle nuove versioni di iOS?

[via twitter]

13 Comments

  1. Se così fosse, son curioso di vedere i futuri dati delle vendite ( io posseggo un 4s non jb perché non mi interessa )

    • Guarda che l’utente medio Apple,acquista Apple per molti motivi,non di certo per il JB, inoltre ci sono anche altri dispositivi sul mercato con un sistema più aperto,senza dover spendere i soldi per un iPhone .A me non ha mai attirato il jailbreak,e non sono nemmeno l’unico.

  2. La verita’ e’ che chi prende 800 euro e li caccia nel cesso per un iphone, non si spaventa per i blocchi, non si spaventa nemmeno per le limitazioni assurde imposte come quella sul BT.
    Non si spaventa nemmeno a pensare che tempo fa Apple aveva persino infilato una sorta di rootkit pro domo sua…NULLA LI SPAVENTA!
    Quindi il blocco definitivo del JB colpira’ marginalmente Apple, anche se la colpira’ sicuramente.
    Il JB era una delle poche cose che poteva far pendere per me la scelta di un iphone , senza lo sentirei non mio, limitato, vincolato in modo assurdo.
    Quindi per gente come me, per quelli che lo potrebbero acquistare USATO ma solo con jb, quelli che vogliono piratare o avere roba piratata…la Apple rimarra’ fuori dal portafogli.
    Se questo agevolera’ Apple, buon per lei, prevedo ulteriori aumenti di percentuale sulle piattaforme di altri os, sopratutto ANDROID.
    E per ultima cosa, fare jb non e’ considerato un reato quindi a QUALCUNO il blocco imposto da Apple non sembra COSA BUONA E GIUSTA…ma se la gente lo SUBISCE senza fiatare e smena pure un botto, va’ bene cosi’.
    A questo punto le motivazioni per scegliere un iphone rispetto ad altri terminali diventano sempre meno…e ne restano davvero poche…anzi..solo una.

  3. Ho avuto 2 iPhone (3GS e 4) prima di questo iPhone 5, tutti rigorosamente jailbreakkati per tweaks come sbsetting MyWi e multicleaner, ora ho il 5 da 2 mesi e a parte la mancata possibilità di spegnere il wifi in una mossa e sollecitare un po’ di più il pulsante home, non ne sento la mancanza.
    Il bluetooth per inviare qualcosa ?…… Mai utilizzato neanche con gli altri terminali Win-mobile e Android.
    Ho anche un Htc One e un S2 che ora venderò, con quelli si possono inviare i file con il bluetooth (wow) ma per avere la % della batteria, o installo un widget o faccio il root!
    Se voglio cancellare 3 gb di sw che mi mettono di serie, ho faccio il root o installo una Rom cucinata. Questa e’ libertà ?

  4. Cosa fai , paragoni IOS e la sua blindatura totale ad uso e consumo di Apple con Android? Sove in 2 secondi fai il ROOT per poter usare anche prodotti piu’ efficaci E BASTA perche’ non serve nemmeno farlo!?
    Dove puoi personalizzare qualsiasi cosa gratis e se proprio vuoi strafare, paghi?
    Dove puoi fare il backup dell’intero sistema con un click? Copiare le tua apk e spostarle dove cavolo vuoi come cavolo ti pare?!
    E le ROM cucinate sono un difetto!?Ti danno la possibilita’ di eliminare i BLOATWARE…ovvero spazzatura inutile che ti rifilano sulle rom “ufficiali”…e un problema anche quello!? Il BT lo usi eccome, sopratutto il 4.0 se vuoi passare file ma con un S3, per dire, hai anche altri modi che NON HAI cn un ipgone che costa quasi il doppio.
    Chi spende per un iphone ha esigenze di un certo tipo, sopratutto nell’APPARIRE piu’ che nell’usare.
    Ora dimmi cosa fai con il tuo nuovo stracostoso giocattolo che non puoi fare con uno smartphone da 200 euro…

  5. Credo che STAR abbia ragione.Io ho avuto TUTTI i modelli di iPhone e tutti con JB ma non perchè volessi farmi il figo con gli amici o che altro. Il JB, è vero, NON è indispensabile ma ti permette di acquisire una maggiore domninabilità del device. La mia donna ha il Galaxy S III, da tutti decantato come uno trai migliori smartphone, che però ha difetti di sorta dovuti allOS installato (Android) come ad esempio il problema del copia/incolla, la durata effimera della batteria e SOPRATTUTTO la spaventosa mole di cose preinstallate e del tutto inutili che poi ogni bravo utente, da par suo, elimina ricorrendo a siti tipicamente “hackig friend” che non sto qui a nominare

  6. Ma la tua donna come lo usa? avendo acceso tutto, wifi e umts , usandolo e giocandoci di brutto mi dura 2 giorni la batteria…cosa che non riesce affatto all’iphone 5.
    Poi e’ forte il discorso del copia/incolla…detto da un possessore di iphone…!
    Oltretutto con la 4.1.2 e la 4.2 c’e’ stato un salto mica da ridere, aggionta di cose sconosciute al mondo apple, almeno per ora.
    S3, One X+ o altri modelli di punta, costano tutti un botto anche se sempre assai meno di un iphone5.
    Quindi uno da un terminale stracostoso si aspetta il TOP DEL TOP e non un accrocchio strabloccato che sembra ti diano in PRESTITO…!
    L’unico neo di Android e’ proprio la sua natura cosi’ aperta, facilita l’inserimento di programmi pericolosi e truffaldini.
    Ma anche qui…c’e’ l’apk che filtra e protegge.
    Un iphone 5 “sbloccato” con cui poterci fare un po quello che C mi pare e ad un costo piu’ SERIO, attirerebbe sicuramente piu’ di altri modelli per via del design, il solito semprevalido design.
    Pero’ sino a quando Apple potra’ uscire con cellulari da 800 euro, strabloccati e vincolati, senza che restino negli scaffali…non avremo mai la liberta’ di possedere una cosa al 100% e poterne fare un po quello che ci pare.

  7. jb impossibile ? non credo proprio. E il JB per la 6.0 è tutto tranne che legenda, visto che è stato fatto e comprovato. Solo non è stato creato un tool per l’utenza finale.

  8. Giusto che il JB venga bandito per sempre. Se la gente vuole un sistema aperto si compri Android. Meglio avere un prodotto chiuso ma stabile che un’accozzaglia di plugin inutili e che mettono a rischio la stabilità e integrità del sistema. Senza dimenticare che molti sono i soliti furbetti che hanno il JB solo per scaricare applicazioni per non pagare e si fingono i difensori della libertà del software…che gente….

  9. Penso che le nuove persone qualificate e molto preparate che gestiscono gli aggiornamenti del sistema operativo siano le stesse che fino ad ora lo hanno jailbreakkato.
    Hanno trovato un lavoro ben pagato, in fin dei conti bisogna pur sopravvivere.
    Inoltre, se si vuole far quello che si vuole con un software per cellulare penso che, essendo android aperto, ci si possa rivolgere li.

Cosa ne pensi?