Virgin Store

I negozi fisici soccomberanno sotto quelle virtuali? È una questione su cui bisognerebbe riflettere considerando gli andamenti degli ultimi anni. Mentre la musica e film diventano sempre di più virtuali e stipati all’interno di server, i supporti fisici venduti all’interno dei negozi stanno scomparendo.

La prima vittima di questo fenomeno fu Blockbuster, la celebre azienda per la vendita dei DVD. Ora il medesimo fenomeno sta avvenendo nel settore della musica per i Virgin Megastore. In un’epoca in cui i piccoli negozi di musica si sono pressoché estinti, le grandi catene multinazionali sembrano destinate al medesimo binario morto.

Ormai pochissime persone acquistano CD fisici, questo ha portato Virgin a chiudere tutti i suoi negozi in Francia. Oggi, infatti, sono stati depositati bilanci per dichiarare il fallimento. La società ha un debito di 22 milioni di euro e manda a casa 1000 persone chiudendo 26 negozi.

Sarà stata tutta colpa di Apple che ha il negozio di musica più grande del mondo? I tempi cambiano e non aver saputo prevedere il cambiamento porta sicuramente a delle vittime. Chi sarà il prossimo?

[via macbidouille]

Unisciti alla conversazione

6 Comments

  1. purtroppo, anche se non credo sia questo il caso, si crea un prodotto, ci si fanno tanti tanti soldi, poi il prodotto viene superato in tutti gli aspetti ma invece di adattarsi e sfruttare una nuova tendenza ed evoluzione si sceglie di arginare, ignorare, vietare, ritardare il più possibile il progresso. Tutte le major che si occupano di telecomunicazione e tutte le società che basano i profitti sul copyright faranno la stessa fine, prima o poi, perché cercano solo di ritardare l’inevitabile. Come ho scritto non è questo il caso esemplare ma mi da lo spunto per questa incontrovertibile analisi.

  2. al termine dell’articolo poni delle domande un po’ troppo presuntuose.
    mi spiace ma non approvo la disamina.

    1. la pirateria non centra niente, o mostri dei dati inequivocabili (Non quelli fasulli della major, del tutto teorici e basati su basi errate) o non diffondere simili fesserie.

  3. Ciao, io sono stato a Parigi la scorsa settimana e ho visita ben 2 Virgin Store! NON sono quindi tutti chiusi in Francia!

  4. bisognerebbe ripensare un po’ tutto il sistema, altrimenti si perderanno milioni di posti di lavoro in favore di pochi e mostruosamente ricchi individui.

    A me la cosa francamente preoccupa e non poco

Leave a comment

Cosa ne pensi?