Drexel University

Una volta all’università mi si avvicinò un signore che mi chiese il computer per spedire un’e-mail. Ovviamente lo indirizzai verso la sala computer, anche perché l’invio di una e-mail dal mio computer sarebbe stata di mia responsabilità.

Se fossimo stati alla Drexel University l’avrei indirizzato ai distributori, non per prendere un caffè ma per ritirare un Macbook. La celebre Università di Philadelphia, infatti, ha installato un distributore di MacBook da offrire agli studenti.

Ogni studente può avvicinarsi al distributore e inserire il proprio ID universitario. Il distributore erogherà un MacBook che può essere utilizzato gratuitamente per cinque ore. Se allo studente serve il computer per più tempo dovrà pagare cinque dollari per ogni ora aggiuntiva. Il distributore può erogare fino a 25 computer.

Ovviamente tutto questo non arriverà mai nelle università italiane considerando i numerosi tagli al settore educativo.

[via TUAW]

Unisciti alla conversazione

4 Comments

  1. Contando che in America per andare all’università fanno quasi un mutuo, direi che è il minimo di servizio che possano ricevere..

  2. Contando che in Italia, non essendo di loro proprieta se ne strafotterebbero le palle, trattandoli come vogliono, meglio cosi.. Sono davvero poco le persone assennate con un briciolo di buona educazione, una sfortuna si intende..

  3. Totalmente daccordo con GENIUSS.
    In Italia dopo mezza giornata, dei 25 mac ne sarebbero rimasti meno della metà.

Leave a comment

Cosa ne pensi?