Le mappe di Apple contengono delle false vie create da studenti afgani

via brutta scimmia

Non è un segreto il fatto che nelle mappe di Apple ci siano degli errori, probabilmente ce ne saranno anche in quelle di Google. Il Wall Street Journal, però, ha scoperto che alcune strade sono completamente inventate e ha scoperto anche chi le ha inventate.

Per esempio siete mai stati in via brutta scimmia? È una via che non esiste nella realtà ma che è presente nelle mappe dell’Afghanistan. Il problema è che Apple ha utilizzato il database di OpenStreetMap, una fondazione che ha coinvolto migliaia di persone nella raccolta dei dati sulle mappe.

La sezione delle mappe dell’Afghanistan, però, sono state curate da alcuni studenti universitari afgani che, durante la creazione del database, si sono divertiti nell’inventare i nomi delle strade. Sono nate così Bad Monkey Street, Kabul-Jalalabad Road e molte altre.

Probabilmente non vi troverete mai in quelle zone e quindi non rischiereste di sbagliare strada. Ma chi ci dice che gli errori siano soltanto in quella zona e che altre persone non si siano divertite a cambiare i nomi delle strade?

[via undispatch]

3 Comments

  1. Probabilmente di errori ce ne saranno anche nelle mappe di Google, ma almeno errori come “via brutta scimmia” non sono mai esistiti 😛

Cosa ne pensi?