Luca Mascaro dà 10 consigli per progettare app per iPhone

codice SDK iPhoneLuca Mascaro è uno dei massimi esperti di interfaccia utente per le applicazioni mobili in Italia. Oltre a creare delle applicazioni con la sua azienda, Luca ha anche vari corsi di progettazione di UX. In un recente post offre 10 consigli per progettare bene un’applicazione.

  1. Individuate bene il target della vostra applicazione di iniziare a pensarla per renderla accessibile a quel determinato target.
  2. Effettuate un brainstorming tenendo bene a mente il target di riferimento e le applicazioni offerte dalla concorrenza. Considerate tutte le funzionalità che potrebbe avere.
  3. Studiate il contesto in cui sarà utilizzata, parlare con le persone che lo compongono e raccogliete  un po’ di idee.
  4. Pensate alle varie tipologie di  utenti che andranno ad utilizzare l’applicazione e per ognuno di essi pensate a come utilizzeranno l’applicazione, quali emozioni proveranno e come penseranno quando la utilizzeranno.
  5. Una volta raccolte tutte queste informazioni prendete soltanto quelle interessanti per rispondere al primo punto, quindi al target di riferimento.
  6. Pensate come potrebbero essere implementate le funzioni che avete individuato.
  7. Costruite una matrice a croce in cui sull’asse X metterete l’interfaccia che dovrà essere più immersiva e la più rapida e sull’asse Y l’interfaccia più seria e quella più divertente.
  8. Create un elenco con tutto il flusso di schermate che vi serviranno per compilare l’applicazione.
  9. Prendete un foglio A4, dividetelo in 4 parti e iniziate a disegnare le varie schermate che formeranno l’applicazione inserendo all’interno gli elementi. Per questa procedura potrete utilizzare il sistema 6 × 1, vale a dire disegnare 6 interfacce diverse per la stessa schermata all’interno di 1 ora.
  10. Rendete dinamica la fase di progettazione attraverso applicazioni come POP, in cui si possono inserire i disegni realizzati e renderli interattivi. Fate provare ad alcune persone del target di riferimento l’applicazione per scoprire se ci sono delle pecche o degli elementi a cui non avete pensato.

Se avete seguito tutta quest’operazione, che come vedete richiede un po’ di tempo, avrete un’applicazione funzionante e di successo. Ricordate che tutte le cose arronzate non portano mai a un buon risultato.

[via lucamascaro]

  • Diego

    Bella lezione di creatività.