ZenDock, l’accessorio per ridurre al minimo l’ingombro dei cavi con il MacBook

ZenDock

Uno dei grandi pregi introdotti dai Mac è stata l’eliminazione dei tanti cavi che nei computer normali andavano a coprire la scrivania. Un effetto estetico molto utile ed in linea con il minimalismo insito nella filosofia di Apple.

Collegando molti accessori ai MacBook, però, si attiva di nuovo il circuito dei cavi penzoloni sulla scrivania. Un fenomeno che può essere eliminato mediante l’utilizzo di un accessorio come il ZenDock. Il dispositivo utilizza l’alluminio, in linea con il design dei computer portatili della Mela, al fine di correggere l’estetismo e raccogliere gli ingressi dei cavi in modo ordinato.

La startup ha creato varie dimensioni sia per MacBook Pro che per MacBook Pro con Retina display. Il progetto è nato su Kickstarter e prevede il pagamento di $ 139 per ricevere un’unità.