Apple dona 8 milioni per gli aiuti dopo il terremoto in Cina

Apple terremoto Cina

La Cina diventa sempre di di più un mercato importante per le vendite dei prodotti di Apple. Per tale motivo la società si è subito attivata successivamente al terremoto in Cina dove, al momento, si contano quasi 200 vittime.

La società ha attivato una donazione diretta da 50 milioni di yuan, pari a circa 6,2 milioni di euro. Meglio di lei ha ha fatto però Samsung che ha donato 60 milioni di yuan, pari a circa 7,4 milioni di euro. Oltre a questo la società della Mela ha attivato il canale di iTunes per raccogliere donazioni da parte degli utenti.

Vi ricordo che quando ci fu il terremoto all’Aquila Apple non attivò nessun piano di raccolta fondi. Furono i nostri artisti a creare un brano musicale per accogliere donazioni.

[via techinasia]

  • Alex

    Operazione di marketing, chiaro che per Apple è un mercato importante quello cinese, al contrario quello italiano che non è appetibile. Altrimenti sarebbe stata un’associazione di beneficenza.