Apple deve pagare 5 milioni di € in Francia per la copia privata

spot iPad Mini

Fino allo scorso anno, se ricordate, all’interno della scheda dell’acquisto degli iPad nell’Apple Store on-line c’era una voce che citava l’inclusione di alcuni diritti per la copia privata all’interno del prezzo pagato dai clienti. Oggi quella voce si chiama “oneri di legge”.

Quella voce è sempre stata oscura, ma dovrebbe riguardare alcuni diritti d’autore pagati dall’utente per la sua propensione alla pirateria. E’ il denaro che va parzialmente nelle mani degli artisti mediante le apposite associazioni. In Italia, per esempio, si ricorre molto spesso alla Siae.

In Francia, invece, esiste la Sacem che riceverà 5 milioni di euro dalla società di Cupertino. In base ad un verdetto del tribunale di grande stanza di Parigi, infatti, Apple è stata condannata a versare diritti d’autore per 5 milioni di euro sulla vendita degli iPad del 2011. La società si appellò ad un primo verdetto, ma ha perso in appello.

Quel denaro andrà parzialmente agli artisti del territorio francese.

[via sacem]

  • Sandro0335

    Se fossi in Apple gliene darei anche 10 di milioni, ma modificherei il contratto di vendita, includendo che se hai preso i soldi non puoi usare ios, cosi come si fa con i paesi con l’embargo..