Samsung dietro le ricerche di mercato negative nei confronti di Apple

Our Signature

Da quando Steve Jobs è passato a miglior vita ed Apple è passata a Tim Cook si è generato un periodo di transizione. La concorrenza cerca di approfittare di questo passaggio per far apparire la società di Cupertino come sfigata. Una tendenza molto cara agli utenti Android che possono vedere, così, un po’ di riscatto in anni ed anni di frustrazioni.

Per esempio le ultime ricerche di mercato dichiarano che gli spot di Apple non piacciono molto, soprattutto l’ultimo Our Signature che in realtà sembra attirare molto interesse tra gli utenti. Gli spot di Samsung, invece, secondo le ricerche di mercato piacciono molto.

Ken Segall, padre dello spot Think Different ed esperto del settore, ha cercato di comprendere un po’ queste dinamiche. Segall voleva sapere cosa piace degli spot di Samsung e cosa non piace degli spot di Apple. La soluzione del suo dilemma in realtà sembra molto semplice.

La società che ha confezionato le ricerche di mercato si chiama Ace Matrix e, sorpresa delle sorprese, ha tra i suoi maggiori clienti proprio Samsung. Segal, come tutti quanti noi, sospetta che in realtà la società coreana ha sganciato qualche assegno in più per commissionare qualche ricerca mirata.

Se ciò fosse confermato sarebbe l’ennesima prova della mancanza di stile e di etica di Samsung nei confronti della società di Cupertino. Giocare sporco sporca anche il brand.

  • Ammiraglio

    Perchè non sono sorpreso?

    • Rnhmjoj

      Perché non è la prima volta che succede qualcosa del genere.

  • luca

    più sporca della apple che vende device con hardware di quasi 2 anni fa a prezzi esorbitanti è impossibili…difficile trovare qualcosa di più sporco della MERDA di Apple