iWork potrebbe diventare gratuito

iOS 7 iWork gratis

È difficile innovare continuamente un prodotto su cui si è lavorato per parecchi anni. iWork, la suite di applicazioni che include Pages, Numbers e Keynote è stato aggiornato anno dopo anno fino ad arrivare alle versioni singole per Mac e iOS.

Attualmente la società sta lavorando alla versione integrata in iCloud. In questo modo ogni utente potrà accedere ai tre applicativi sotto forma di Web app da utilizzare on-line. Da una prova effettuata qualche giorno fa, abbiamo visto come la fluidità e le opzioni siano al pari delle versioni installabili.

Queste applicazioni si possono installare anche all’interno degli iPhone e degli iPad. In base ad una schermata apparsa all’interno dell’App Store accessibile dalla terza beta di iOS 7, si evince che queste applicazioni sono all’interno dell’elenco di quelle scaricabili gratuitamente.

L’ipotesi è che Apple, dopo aver monetizzato per anni e anni lo sviluppo di questo pacchetto, stia decidendo di renderlo gratuito. I Mac e gli altri computer potranno accedervi probabilmente gratuitamente tramite iCloud, mentre gli utenti di iOS potrebbero scaricare le applicazioni gratuitamente nei loro dispositivi.

Negli ultimi giorni si vocifera anche della probabilità che OS X Mavericks sia distribuito gratuitamente, un po’ come avviene con la distribuzione gratuita di iOS. In questo modo acquistando un Mac, con lo stesso principio che viene applicato con gli iPhone e gli iPad, l’utente potrebbe avere accesso gratuito agli aggiornamenti del sistema operativo.