Anche Android avrà il Find My iPhone

Android Find my iPhone

Quando leggi le notizie riguardanti Microsoft che copia delle funzioni di Apple, prendi quell’informazione e la fai tua. Poi continui a leggere notizie sull’ispirazione dei prodotti di altre aziende che assomigliano molto alle idee sviluppate nell’azienda di Cupertino.

Poi vedi iOS e poco dopo vedi lanciare Android. Allora tutti dicono che alcune cose sono prese d’ispirazione del sistema operativo di Apple. E continui così funzione dopo funzione, anno dopo anno, e si accumula dentro di te una sorta di rabbia nei confronti di quell’azienda. Perché non può mai essere un’altra azienda ad ispirare?

Poi un giorno vedi iOS 7 e alcuni elementi ricordano il sistema operativo che stai utilizzando nel tuo smartphone e, a quel punto, ti dai alla pazza gioia e gridi a tutti che in realtà adesso quell’azienda che ispirava tutti non ispira più e ha copiato dalla tua, quella che in passato avevano accusato di aver copiato. E lo scrivi su Twitter, su Facebook, nei forum…

Poi vedi lanciare il servizio Android Device Manager, che altro non è che il Find My iPhone per Android, con tanto di possibilità di localizzare il tuo smartphone su una mappa e cancellare i dati in remoto. Allora ti accorgi che la festa è finita, l’azienda di Cupertino in realtà continua ad ispirare. – Breve storia di un utente Android