BlackBerry lancia l’app per iOS e Android, poi la ritira

BBM iOS

Nella vita di tutti ci sono sempre dei periodi positivi e altri negativi dove va male tutto. Per BlackBerry è sicuramente un periodo negativo: dopo aver registrato una perdita da 1 miliardo di dollari nell’ultimo trimestre fiscale, la società ha annunciato un piano di licenziamento per 4.500 persone. Ma le grane non finiscono qui.

La società, dicono le indiscrezioni, sta pensando di esternalizzare il suo eccellente servizio di messaggistica per renderlo indipendente. Prima di questa fase c’è la diffusione del sistema anche nei dispositivi con iOS e Android. Per tale motivo l’azienda sta preparando una versione della sua app per quei sistemi operativi. Ovviamente l’app era già pronta ed era stata anche lanciata.

Lo dimostrano anche i numeri ufficiali: 1,1 milioni di download effettuati in poche ore. L’azienda ha però ritirato l’applicazione da entrambi i negozi e invitato gli utenti ha iscriversi ai suoi canali social per rimanere in contatto per ricevere ulteriori informazioni. Di cosa si tratta?

La società ha sul serio prodotto un’applicazione con dei bug così gravi da spingerla al ritiro oppure è solo una strategia per aumentare l’hype o raccogliere i dati degli iscritti?